Teatro

Cenerentola

Teatro,Teatro ragazzi

Compagnia Teatro Bismantova
testo e regia di Marina Coli

C’era una volta un vedovo con figlia

che per rifare grande la famiglia

sposò una donna arrogante e crudele

con due figliole amare come il fiele……”

La famosa vicenda di Cenerentola prende vita da questa situazione, ben sintetizzata da Roberto Piumini, che ha tradotto la classica fiaba in una lunga filastrocca in rima baciata.

P1370925

Ma alla Cenerentola, che la Compagnia Teatro Bismantova porta in scena, non piacciono le zucche, perché corrono impazzite in giardino come fossero animate di vita propria…. non trova i topolini e le tocca correre alla festa del Palazzo Reale con un mezzo alquanto insolito…..un……(venite a vedere e lo scoprirete). Un continuo intreccio di corse trafelate e struggenti nostalgie della più famosa orfanella della storia, porta il pubblico a conoscere o ri-conoscere gli elementi fondamentali della fiaba classica, con un pizzico di modernità, che forse non guasta.

Gli eleganti “fantocci” che partecipano al ballo non potranno che invidiare la bella Cenerentola, che come al solito, a dispetto delle sgraziate sorellastre, ha “…il piede che entra nella sua scarpetta….”

Riuscirà, nonostante tutti questi inghippi, a sposare il Principe?

La Compagnia Teatro Bismantova nasce da un lungo percorso di formazione, iniziato nel 2006. Per il teatro ragazzi ha in repertorio Hansel & Gretel, con il quale è stata selezionata per la partecipazione, nel 2011, alla XVII Edizone del Festival Internazionale di teatro per ragazzi “Teatri dei Mondi”, di Porto S.Elpidio “Premio Otello Sarzi”; Melmadiluna, presentato alle scuole primarie del territorio nel quale nasce e opera, e alla III edizione di ReggioNarra nei Monti (2012). Per il teatro di narrazione e prosa, nel 2010, debutta, dopo lunga ricerca e documentazione sul fenomeno migratorio , con “Una stella cade per chi viene e chi va – storie di emigrazione dall’Appennino Reggiano”

Condividi