Formazione e Regie

Una stella cade per chi viene e chi va….

Formazione e Regie,Teatro

(foto di James Bragazzi)

Storie di emigrazione dall’Appennino reggiano
scritto e diretto da Marina Coli
produzione – Teatro Bismantova (Castelnuovo né Monti)

“….ma non solo il pastor deve emigrare
è la sua legge antica quanto i monti,
altri vi son che devono lasciare,
per la legge del pane adesso i monti……”

Erio Fontana di Villa Minozzo

La compagnia “Teatro Bismantova”, propone uno spettacolo teatrale sul fenomeno emigratorio che ha interessato i comuni dell’Appennino reggiano in un arco temporale che va dagli anni 20 (con il racconto della transumanza), agli anni 50 (dove lo spopolamento dei comuni della montagna da parte dei giovani, in particolare le donne che andavano a servizio nelle città, ha avuto un importante rilevanza).
La corona di storie restituisce vita ai volti di alcune delle tante persone che, per necessità hanno coraggiosamente scelto “l’altrove”, nella forma di emigrazione temporanea per certuni, definitiva per altri.
I patimenti, le difficoltà, i soprusi e le ingiustizie, ma anche l’emancipazione da una vita misera, fatta di stenti, la gioia di nuovi incontri ed esperienze per l’epoca inconcepibili, la possibilità di costruirsi un futuro migliore, sono gli argomenti che lo spettacolo mette in luce, senza tralasciare le storie di “ritorni al paese” da parte dei protagonisti ma anche dei loro discendenti,

Condividi